La mappa della Divina Commedia

Home Classics Data Visualization La mappa della Divina Commedia

Dannato o Beato?
Scopri se Dante ha citato il posto in cui vivi grazie alla nostra nuova visualizzazione interattiva: Mappa Divina Commedia

map-1

Per celebrare le ricorrenze di inizio novembre noi di cartesiani.it trascuriamo l’inflazionato format statunitense, Halloween, e rappresentiamo un aspetto della più epica storia di anime della letteratura mondiale.

L’icona della fiamma contraddistingue tutti i luoghi nominati nell’Inferno, la montagna il Purgatorio, la nuvola nel Paradiso. All’hover con il mouse (tap sui dispositivi touch) sull’icona si apre un tooltip con il nome della località e la sezione della Commedia dove viene citata. In alto a destra c’è un filtro che permette di vedere le citazioni di una singola cantica e la mappa è completamente esplorabile e zoomabile.

map-3

Esplorando la mappa si possono anche formulare delle considerazioni. Saltano subito agli occhi alcune convinzioni di Dante:
– attribuiva tratti negativi a tutte le città che si trovano tra Firenze e il mar Tirreno;
– riteneva la Sardegna un rifugio di peccatori;
– vedeva il triangolo OlandaBelgioInghilterra come il fumo negli occhi;
– complessivamente apprezzava la condotta morale dei fiorentini e gli immediati vicini;
– vedeva il Portogallo come una terra santa

Altre osservazioni possono riguardare la posizione complessiva dei pin, dal quale si deduce quale era l’orizzonte culturale conosciuto dagli intellettuali dell’epoca: oltre alla penisola, è inclusa l’Europa centro-occidentale, i balcani e la Grecia, il nordafrica, il medio oriente e l’India. A voi esplorare in dettaglio il globo terracqueo e trarre altre conclusioni.

A livello tecnico, sono stati usati Polymaps per la mappa e la libreria d3.js per la rappresentazione dei pin. I dati sono stati presi da Wikipedia (Inferno, Purgatorio e Paradiso) e poi trattati con Google Refine fino a ottenere un file json con la lista di tutte e quattrocento le località.

Stiamo lavorando a un progetto più completo sull’argomento, in futuro vedrete la Divina Commedia in modo completamente nuovo. Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e visualizzazioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.