In attesa del nuovo anno…

Fra pochi giorni saluteremo il 2013 e i giorni di festa saranno forse l’occasione per tirare un po’ il fiato, guardare all’anno trascorso e pensare ai buoni propositi per il nuovo anno.

Pensando al 2013 di Cartesiani possiamo dirci certamente soddisfatti. Come è nostra consuetudine prendiamo spunto da qualche numero…auguri

Abbiamo debuttato alla fine di febbraio e abbiamo pubblicato 24 articoli, ad opera di 5 firme diverse, spaziando lungo tutto l’arco dell’Information Design.auguri_2

Abbiamo pubblicato 7 visualizzazioni web interattive e lavorato a svariati progetti grafici che ci hanno portato anche fuori dallo spazio del blog. Di grande soddisfazione la partecipazione alla Digital Week e al relativo Hackaton che ci ha visti vincere un premio e suscitare grande interesse. Abbiamo incontrato tante persone. Alcune di queste persone si sono aggiunte al team, come Francesca. Altre si sono mostrate interessate al nostro progetto di divulgazione e sperimentazione. Ringraziamo tutti coloro che hanno voluto incontrarci e che ci hanno parlato di progetti interessanti, dandoci idee e stimolandone altre.auguri_3

Abbiamo mangiato parecchi hamburger. Non è solo golosità… è la specialità del locale dove normalmente ci ritroviamo.auguri_4

Cosa ci aspettiamo dal prossimo anno? Anzitutto di festeggiare il nostro primo anno di vita (segnatevelo, è il 24 febbraio) con tante persone appassionate come noi. Magari una bella festa a tema…Vorremmo poi aggiungere altre persone al team. Grafici, specialisti di social media, statistici, developer, pensatori vari: fatevi avanti, perché abbiamo bisogno di voi. Altro grande desiderio è quello di intervistare i più grandi esperti del settore, non solo italiani. Infine stiamo preparando alcune piccole sorprese, per permetterci/vi di “indossare” la nostra passione.

Non ci resta che farvi i migliori auguri per un sereno Natale ed un 2014 pieno di soddisfazioni.

Nicola, Marco e Francesca

PS: Ringraziamo Oriol Carbonell, Polina Flegontovna, Juan Pablo Bravo, Moriah Rich, Nathan Driskell, Ricardo Moreira,  Marco Olvo, Bemnet, Mauro Lucchesi per le icone diffuse tramite The Noun Project.

Leave a Reply

Your email address will not be published.